[...]
La bellezza del testo risiede nel fatto che a scuola non si assegna (il termine tecnico è "si dà") mai un pensierino su "La merda". La merda non è riconosciuta come tema, e l'astuto autore ne approfitta per creare un effetto di trasgressione. In pratica egli imposta una parodia dell'intera istituzione dei pensierini scolastici, inventando una specie di anti-pensierino. E siccome i pensierini sono quasi per definizione basati sull'espressione di sentimenti spuri ("dite ciò che voi sapete che noi mostriamo di credere che sarebbe bene sentire su questo argomento, e presentatelo come ciò che effettivamente sentite, pur sapendo che noi sappiamo che non è vero") è naturale che l'anti-pensierino attinga automaticamente, per inversione, al fondo dei sentimenti veri.
E come sono caldi questi sentimenti: come ridente il pensiero di quell'energico, prolungato, affettuoso sfregio allo zio.
[...]

("JURA" - Rizzoli, 1987)

 
 
S’incomincia con un Gruppo di Lettura.
 
Il 27 gennaio 2008 alcuni amici maladensi si riuniscono presso la Biblioteca Comunale di Malo con l’intento di ricordare Luigi Meneghello e promuovere la conoscenza della sua opera letteraria. Vengono lette pagine tratte da “Promemoria”  (ed. Il Mulino – 1994) e si decide di dare cadenza almeno mensile agli incontri.

 Da quel primo appuntamento i contatti diretti, il passaparola, le comunicazioni informatiche portano in breve tempo alla adesione al Gruppo di Lettura “Gigi Meneghello” di un centinaio di persone, in modo libero e incondizionato. Gli incontri sono frequentati mediamente da 25 – 30 persone.

 
Si organizzano speciali appuntamenti di lettura per gli anniversari di nascita e morte dello scrittore:  il 26 giugno 2008 al Teatro Olimpico di Vicenza si riunisce un pubblico di circa 600 persone; il 28 giugno 2009 si realizza una pubblica lettura in diversi posti significativi di Malo.


 Si partecipa, su invito, a pubbliche letture: l’11 luglio 2009 ai Giardini di Castel Sant’Angelo in Roma; domenica 27 settembre 2009 presso Malga Fossetta sull’Altopiano di Asiago con circa 130 persone a leggere pagine da “I piccoli maestri”; il 10 ottobre 2009 presso la Biblioteca Bertoliana di Vicenza, per citare alcuni appuntamenti. Alla fine di ogni incontro mensile si fissa l’appuntamento successivo e si decide lo specifico tema di lettura, non escludendo di trattare e conoscere anche altri scrittori e forme letterarie.

 

 

 

 


INCONTRI

 

26/08/2017   (BOSCO CHIESANUOVA (VR)) :  "Pensare la Libertà. I Quaderni di Antonio Giuriolo"

02/09/2017   (MARANO VICENTINO) :  "LE PAROLE CHE SIAMO STATI"

07/09/2017   (MOLINA di MALO) :  "PARENTI E FORESTI"

VEDI TUTTI  


EVENTI
26/06/2010      
  "Tutti portiamo a Mino notizie del mondo"  

Manifestazione letteraria in occasione del 3° anniversario della scomparsa di Luigi Meneghello

VISUALIZZA

 

 
 

VEDI TUTTI


 
 

ASSOCIAZIONE CULTURALE LUIGI MENEGHELLO - Via Tiziano, 21 - 36034 Malo (VI) -P.I. E C.F.: 03588560247 - By zacmalo - Privacy